Iniziativa realizzata con il
contributo scientifico di

Con il supporto
incondizionato di

L'esperto

DOTT. LUIGI CANCIANI
Responsabile Area Prevenzione ed Educazione alla Salute, Società Italiana di Medicina Generale

SBAGLIO A MISURARE LA GLICEMIA 2 ORE DOPO IL PASTO?

Domanda

Vorrei sapere se sbaglio a misurare il valore glicemico dopo 120 minuti a partire dalla fine del pasto. Per esempio: finisco di pranzare alle ore 14,30 ed effettuo la misurazione alle 16,30. Quali valori sono da considerarsi buoni e quali non buoni? Come posso considerare un valore di glicemia pari a 120 mg/dl a digiuno? Grazie

Risposta

Gentile signore,

la misurazione che lei effettua 120 minuti a partire dalla fine del pasto deve in realtà essere effettuata tra 1 e 2 ore dall’inizio del pasto.

Quali siano i valori ottimali è in funzione della presenza o meno della diagnosi di diabete. In un soggetto diabetico adulto sia di tipo 1 che di tipo 2 i valori ottimali della glicemia sono inferiori a 160 se post prandiali e inferiori a 130 se a digiuno o pre prandiali, quindi il valore che lei ci riferisce di 120 a digiuno se lei è diabetico è ottimale.

L'esperto risponde

Hai dubbi, domande, perplessità a cui vorresti dare risposte? Inviale ai nostri esperti, sapranno consigliarti al meglio