Iniziativa realizzata con il
contributo scientifico di

Con il supporto
incondizionato di

L'esperto

DOTT.SSA EMANUELA ZARRA
Dirigente medico presso U.O. Spedali Civili di Brescia

METATARSALGIA BILATERALE

Domanda

Da circa 1 mese soffro di metatarsalgia bilaterale. Vorrei sapere se è il diabete la causa primaria. Faccio molto sport per fortuna, tennis in particolare, e il dolore è iniziato durante un match. Ho 60 anni, sono classificato e gioco parecchio. Spererei di non dover abbandonare... Mi curo con anti infiammatori, magnetoterapia, pomate e stretching. Grazie, saluti cordiali.

Risposta

Gentile Signore,

da quanto descrive, escluderei il diabete come causa del suo problema e lo legherei soprattutto al carico lavorativo subito dai suoi piedi durante lo sport che effettua. Per cui le consiglierei:

1) prima di tutto di rivolgersi ad uno specialista (ortopedico, fisiatra) che valuti la sua situazione e le prescriva una terapia medico/riabilitativa non “al bisogno”, ma specifica per il suo caso

2) una volta inquadrato il problema clinico e risolta la fase acuta, non sospenderei assolutamente l’attività fisica che svolge, anzi, le consiglio di far riferimento al suo diabetologo per gestire il diabete e le eventuali complicanze/comorbidità (lei non dice se ha un diabete di tipo 1 o 2 e se complicato o meno) nel periodo di eventuale inattività e di ripresa successiva.

L'esperto risponde

Hai dubbi, domande, perplessità a cui vorresti dare risposte? Inviale ai nostri esperti, sapranno consigliarti al meglio