Iniziativa realizzata con il
contributo scientifico di

Con il supporto
incondizionato di

L'esperto

DOTT. STEFANO PARINI
Dirigente Medico dell’AUSL di Bologna presso l’U.O. di Medicina Interna dell’Ospedale di Budrio

DIABETE: PROBLEMI DIFFICILI DA RISOLVERE COMPLETAMENTE

Domanda

Riassuntino "veloce": mio papá 71 anni, diabete mellito tipo 2 da anni insulino dipendente con 4 punture al giorno, cardiopatico con le arterie quasi del tutto chiuse, ad agosto si è pure rotto il femore scivolando su un chicco d’uva al supermercato. Ora, oltre ai valori sballati con due collassi e un bel po’ di trasfusioni dopo l'intervento per anemia, singhiozzo ininterrotto per 11 giorni e 11 notti, ha anche il tallone diabetico perché nei giorni in cui lo hanno tento in trazione non gli hanno messo nulla sotto il calcagno e in quattro giorni praticamente è andato in necrosi. Dunque dovrebbe fare fisioterapia in piscina ma in acqua non può andare per via della ferita. Il problema è che non gli hanno dato una fisioterapia alternativa per cui adesso ha anche dolore forte al muscolo della coscia e la vasciculite... Aiuto sto diventando matta... :(

Risposta

Gentile signora,

purtroppo suo papà, presenta complicanze che – con il tempo – il diabete spesso determina, e che il linguaggio tecnico definisce come “cardiopatia ischemica” e “piede diabetico”. Anche se lei non lo riferisce, non va escluso che anche la funzione renale presenti un certo grado di compromissione.

La stessa frattura di femore – seppur non possa essere definita in senso stretto come complicanza del diabete – è una condizione che con maggior frequenza (calcolata nel 36% in più) tende a colpire chi ha il diabete rispetto al resto della popolazione.

È quindi opportuno capire che tutti questi sono problemi sostanzialmente correlati fra di loro, che difficilmente possono essere risolti completamente. Evidenziano invece – letti nel loro complesso – una condizione di grande fragilità, che non va escluso potrebbe precipitare ed evolvere verso esiti infausti.

L'esperto risponde

Hai dubbi, domande, perplessità a cui vorresti dare risposte? Inviale ai nostri esperti, sapranno consigliarti al meglio