Iniziativa realizzata con il
contributo scientifico di

Con il supporto
incondizionato di

L'esperto

DOTT. STEFANO PARINI
Dirigente Medico dell’AUSL di Bologna presso l’U.O. di Medicina Interna dell’Ospedale di Budrio

DIABETE E PESO

Domanda

Carissimi, io ho anche il problema che non riesco a dimagrire, faccio tutte le diete possibili, ho il diabete 2. Cosa posso fare? Non mangio dolci né cibi grassi. Vi prego aiutatemi, la sera mi sento gonfia. Distinti saluti

Risposta

Tutti noi ben sappiamo che perdere peso non sia una cosa semplice, per nessuno.

In teoria basta mangiare regolarmente un po’ meno di quello a cui siamo abituati, cioè ridurre l’apporto di calorie.

Eppure è così difficile perché per fare questo dobbiamo fare i conti sia con uno degli istinti più antichi e radicati che ha l’uomo, che è l’appetito, sia con abitudini, che – magari senza che ce ne accorgiamo – seguiamo da quando siamo nati.

Da dove cominciare? O meglio da dove “ri-cominciare”, per l’ennesima volta?

Non ho la soluzione magica, ma provo a darle due piccoli consigli.

Il primo è di non farsi prendere dallo sconforto. Se anche altre volte non è andata come volevamo, vale sempre la pena di riprovare: in gioco c’è la nostra salute ed il nostro benessere.

Il secondo è di cercare – con l’aiuto del proprio Medico o di un Dietologo – ad aderire attentamente a un programma alimentare ben preciso, che in questa prima fase non necessariamente preveda un deficit calorico. In altre parole, provare a gestire in modo pianificato la nostra alimentazione, smettendo di mangiare in modo casuale, in base alle nostre abitudini e alla fame che abbiamo in un certo momento. Iniziare una sorta di alimentazione che potremmo definire come “controllata”, con pasti programmati per tempi, alimenti e quantità, senza che questo voglia subito dire calare l’apporto alimentare. Una volta che abbiamo consolidato la nostra capacità di seguire una alimentazione pianificata, sarà più semplice provare a ridurre lentamente, molto lentamente, la quantità di calorie, sempre con la guida del nostro Medico o di un Dietologo.

Anche aumentare regolarmente la nostra attività fisica può essere di aiuto per raggiungere un risultato che soddisfi. In bocca al lupo!

L'esperto risponde

Hai dubbi, domande, perplessità a cui vorresti dare risposte? Inviale ai nostri esperti, sapranno consigliarti al meglio