Iniziativa realizzata con il
contributo scientifico di

Con il supporto
incondizionato di

L'esperto

DOTT. STEFANO PARINI
Dirigente Medico dell’AUSL di Bologna presso l’U.O. di Medicina Interna dell’Ospedale di Budrio

DIABETE 2 CONTROLLATO SENZA FARMACI

Domanda

Buongiorno, ho 85 anni, nel 2009 mi e stato diagnosticato un diabete di tipo due da curare, con la sola assistenza del medico di famiglia, senza farmaci: il mio compenso metabolico non è preoccupante: HBA1C, che controllo trimestralmente, non supera i 6,2 di HB. Trascrivo di seguito il monitoraggio degli ultimi 5 anni che effettuo nel mio domicilio: - A digiuno su 72 misurazioni la media e di 123, con 27 risultati _ di 125,  - Post prandiale su 59 misurazioni la media è stata di 149 con 5 risultati _ di 180,  - Post cena su 44 misurazioni la media era di 145 con 5 risultati _ di 180. Sono convinto che una dieta appropriata può migliorare le cose. Potete fornirmi qualche indicazione? Grazie anticipate e distinti saluti

Risposta

Gentilissimo Signor Francesco,

considerando tutti gli elementi che  riporta, le suggerisco soltanto di mantenere quelle attenzioni che lei ha avuto sinora per la sua salute.

In particolare le suggerisco di continuare con una dieta sostanzialmente equilibrata, senza esagerare mai per quantità con nessun cibo. Anche una regolare moderata attività fisica, come camminare circa 30 minuti al giorno -  comunque nei limiti di  quanto ragionevolmente si sente di fare - può aiutarla a “bruciare” meglio quello che mangia, e a mantenere il senso di benessere.

Circa i controlli, le suggerisco di  controllare unicamente ogni 4-6 mesi il valore della HbA1c,  riservando l’autocontrollo della glicemia ai soli momenti in cui può esserci sospetto di una marcata alterazione (in alto o in basso) della glicemia stessa.

L'esperto risponde

Hai dubbi, domande, perplessità a cui vorresti dare risposte? Inviale ai nostri esperti, sapranno consigliarti al meglio