Iniziativa realizzata con il
contributo scientifico di

Con il supporto
incondizionato di

L'esperto

DOTT. GIUSEPPE MARELLI
Responsabile U.O. Diabetologia e Malattie Metaboliche dell’Ospedale di Desio e Vimercate

COME MAI IL DIABETOLOGO NON CONSIGLIA IL MICROINFUSORE?

Domanda

Volevo sapere se la cannula va cambiata spesso, e se il microinfusore è prescrivibile. Come mai il diabetologo non lo consiglia? Grazie.

Risposta

Gentile Livio,

il microinfusore è uno strumento per gestire la malattia diabetica ed è prescrivibile e ottenibile in regime di dispensabilità dal Servizio Sanitario Nazionale.

E’ uno strumento che non va bene per tutti, in genere è utile per chi ha il diabete di tipo 1. Comunque esistono dei criteri di selezione per capire se può andare bene per quella persona.
E’ uno strumento che richiede molta attenzione e ha bisogno di molta praticità.
In genere la cannula va cambiata ogni 2-3 giorni.

L'esperto risponde

Hai dubbi, domande, perplessità a cui vorresti dare risposte? Inviale ai nostri esperti, sapranno consigliarti al meglio